Home / Videogames / Son of a Witch
Son of a Witch

Son of a Witch

Salve ragazzi, oggi sono qui per parlarvi di Son of a Witch, un action roguelike pubblicato da Bigosaur su steam il 16 maggio 2018.

Si, Son of a Witch ha anche una trama. Questa racconta la storia di una strega portata in un castello e di un manufatto goblin rubato. E’ vero, non sono stato per nulla esplicativo e dettagliato e vi spiegherò il perchè: in questo gioco, la cosa che conta di più, è buttarsi in battaglia, possibilmente con degli alleati, e giocare!

Come ogni roguelike che si rispetti il giocatore ha a disposizione diverse classi con le quali può affrontare l’avventura. Dal classico guerriero, al mago, al piromante, fino ad arrivare ad uno scheletro…tutti ovviamente con abilità diverse e accessori. Proseguendo nella partita ci verranno proposte miriadi di armi, potenziamenti, bonus, malus e oggetti vari. Bisogna solo imparare a conoscerli e capire quali sinergie hanno tra loro. Già, avete capito bene, sinergie! I giusti oggetti, combinati tra loro, creeranno armi uniche che non lasceranno scampo. Inoltre, oltre ai classici potenziamenti, avremo la possibilità di portare con noi dei Pet, ovvero animaletti da compagnia pronti ad aiutarci ad atterrare i nemici, recuperare oggetti lontani, regalarci qualche HP a fine stanza e cose simili.

Ho accennato alle stanze, vero! Il gioco, infatti, è formato da stanze. Ogni partita è nuova e le stanze saranno generate randomicamente ad ogni partita come anche gli oggetti contenenti, le pozioni e gli avversari. Questo rende il gioco imprevedibile e sempre nuovo.

Il titolo, oltre tutto, ha la possibilità di far giocare contemporaneamente 4 eroi in coop in modo da distruggere gli avversari con maggiore facilità ma, allo stesso tempo, gli oggetti presenti, saranno sempre lo stesso numero quindi: 4 eroi, 1 potenziamento. Bisognerà utilizzare il cervello per capire cosa sinergizza meglio con chi in modo da ottimizzare al meglio tutto e aumentare le possibilità di vittoria.

I disegni sono cartooneschi e davvero simpatici. Ogni livello è luminoso e gli avversari, se pur armati e minacciosi, avranno sempre quel tratto “giocoso” che contraddistingue il filo grafico del gioco. La musica accompagna bene i livelli e … nulla da dire: amo il suono della scoperta di una nuova pozione! Ascoltatelo e datemi il vostro parere!

Salve ragazzi, oggi sono qui per parlarvi di Son of a Witch, un action roguelike pubblicato da Bigosaur su steam il 16 maggio 2018. Si, Son of a Witch ha anche una trama. Questa racconta la storia di una strega portata in un castello e di un manufatto goblin rubato. E’ vero, non sono stato …

Review Overview

Trama - 6
Gameplay - 7.5
Audio / Video - 7

6.8

Summary : Titolo impegnativo dai tratti simpatici, da provare!

User Rating: Be the first one !
7

About Pietro Leone

Ha iniziato la sua carriera da videogiocatore con una vecchia PlayStation spolpata fino all'osso, per poi passare a PSP e infine stabilirsi su PC. Apprezza quasi tutti i titoli, ma odia completamente i videogames di calcio. Passa la maggior parte del suo tempo su giochi action, ma non disprezza gli altri generi come gli FPS e le avventure grafiche.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.