Home / Videogames / CounterSpy
CounterSpy

CounterSpy

La recensione di oggi tocca a Counterspy, titolo sviluppato da Dynamighty e pubblicato dalla Sony per le sue tre console e successivamente reso disponibile anche per iOS e Android. Questo è un gioco stealth a scorrimento laterale, con un gameplay non troppo originale, ma con qualche peculiarità che lo differenzia da altri titoli.

Storia: meglio non parlarne…

In Counterspy impersoneremo una misteriosa spia completamente vestita di nero, durante il periodo della guerra fredda tra USA e URSS, inviata dall’agenzia Counter per impedire a entrambe le potenze di lanciare dei razzi sulla Luna. La storia non ha nulla di nuovo, relativamente corta e non particolarmente importante tanto da assumere un ruolo secondario in favore del gameplay. Molta ironia nei dialoghi tra la spia e il boss dell’Agenzia, che farà una gaffe dietro l’altra missione per missione, facendo scappare anche qualche risata.

CounterSpy-600x300

Gameplay innovativo e divertente

Il gameplay salva la storia, essendo molto intuitivo e divertente, risultando a tratti addirittura difficile, nelle zone più ricche di nemici. Ad ogni missione dovremo introdurci nelle basi dell’una o dell’altra potenza alla ricerca dei piani di lancio dei razzi, stando attenti al livello Defcon, ovvero l’allerta delle potenze. Al livello 5 potremo affrontare le missioni con tranquillità, mentre all’1 dovremo stare attenti perchè un minimo errore porterebbe al lancio dei razzi. Il livello si abbasserà ogni volta che moriremo o che un nemico ci scoprirà e chiamerà rinforzi con la radio e si alzerà quando faremo arrendere i generali e completeremo le missioni. Buono anche il level design, con molte coperture, riguardo alle quali si dovrà approfondire, e armadietti dove troveremo kit medici, munizioni, progetti per armi e formule, ovvero dei potenziamenti, come la possibilità di non essere sentiti dai nemici o l’innalzamento di un livello Defcon. La peculiarità del gioco consiste nel fatto che, quando ci metteremo dietro le coperture, la visuale passerà dall’essere scorrevole all’essere pseudo-3D, come in un TPS, per permetterci di mirare meglio i nemici. Si avranno solo sei-sette armi, numero un po’ basso, ma giustificato dalle meccaniche stealth che il gioco vuole spingerci a usare. I nemici saranno di vario tipo e saranno armati di pistole, fucili, lancia granate o lancia razzi. Buona a tratti l’IA, varia da momenti di super intelligenza ad attimi di stupidità pura.

New-CounterSpy-Trailer-Announces-PlayStation-4-Version-600x300

Video buono, audio Ottimo

La grafica è cartoonesca, quindi darle un giudizio è difficile, eppure le texture sono buone e non ci sono mai bug grafici di alcun tipo, mentre altro discorso va fatto con il comparto audio, veramente ottimo, con una colonna sonora in stile film di spionaggio e rumori di armi e ambiente molto realistici e curati. Gli FPS sono, come prevedibile, molto alti e il gioco non osa laggare nemmeno quando ci sono una quindicina di nemici a schermo con esplosioni e spari.

La recensione di oggi tocca a Counterspy, titolo sviluppato da Dynamighty e pubblicato dalla Sony per le sue tre console e successivamente reso disponibile anche per iOS e Android. Questo è un gioco stealth a scorrimento laterale, con un gameplay non troppo originale, ma con qualche peculiarità che lo differenzia da altri titoli. Storia: meglio …

Review Overview

Trama - 4.5
Gameplay - 8.5
Audio/Video - 8

7

PlayStation 4

Summary : Il gioco è ben realizzato e divertente, con alcuni tratti molto ironici riguardo la mentalità americana e russa del periodo, con un comparto audio incredibile. Bocciata la storia e la durata del gioco.

User Rating: Be the first one !
7

About Amministrazione NwN

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.