Home / Tecnologia Varia / Ezviz S1 Sport Cam
Ezviz S1 Sport Cam

Ezviz S1 Sport Cam

Ci siamo! L’avevamo annunciato sui nostri social ed ora è pronta! Oggi, infatti, vi proponiamo la recensione dell’action cam Ezviz S1 ma, come sempre, ecco prima l’unboxing.

Come avete potuto vedere dal video, la cam è davvero piccola. Le sue misure, infatti, sono 4.5 cm di altezza per 5.8 cm di lunghezza per un peso di 70g. Un’estetica sobria rende questa telecamera non solo comoda da usare ma anche elegante e discreta.

La parte importante comunque non è l’estetica, ma è il lavoro che fa, giusto? Dunque andiamo a vedere nel dettaglio con quali modalità potrà interagire la nostra ottica grandangolare da 152° e dopo spiegheremo come alternarle.

  • Video: Il classico video con risoluzioni varie, ovvero: 1080p – 60 fps, 1080p – 30 fps, 720p – 120 fps, 720p – 60 fps e, in ultima, ottima per le clip in rallenty, 480p – 240fps;
  • Foto: come prima, la classica foto, anch’essa impostabile a varie risoluzioni, ovvero: 16 – 12 – 8 – 5 MP;
  • Burst: questa modalità permette di scattare più foto in rapida successione e, come tutte, è impostabile a piacimento tra: 5pcs/1s – 10pcs/1s – 10pcs/2s – 30pcs/1s – 30pcs/2s;
  • Time Lapse: ultima modalità disponibile, permette di scattare foto con un dato tempo tra una e l’altra. Questa può essere avviata con diversi intervalli, ovvero: 0,5s – 1s – 2s – 5s – 10s – 30s – 60s.

Ora, di sicuro vi starà frullando in testa una domanda: “ma senza schermo come faccio a scegliere le modalità o, più semplicemente, a vedere cosa sto riprendendo?” Bene, per questo vi viene incontro l’app Ezviz Sport, disponibile per Android e iOS, che, connettendosi alla rete Wi-Fi della telecamera, permette di utilizzare la camera a distanza, gestire tutti i file creati, copiarli sullo smartphone e molto altro. Per utilizzare la camera, però, non è obbligatorio scaricare quest’applicazione. Infatti, le modalità, sono alternabili anche tramite la pressione del tasto d’accensione.

Piccola postilla sull’audio: come potrete sentire anche dal video nel quale mostro le clip, è pulito e chiaro: questo senza il guscio protettivo! Con la custodia subaquea, come è giusto che sia, il sonoro diventa ovattato e perde leggermente.

La batteria, da 1480 mAh consente, a seconda della modalità utilizzata, una durata di circa 3 ore di registrazione e, per la ricarica, un massimo di 2 ore. Una piccola nota negativa sta nel fatto che, essendo una batteria integrata e non removibile, non potremo munirci di una seconda carica ma dovremo utilizzare sempre la stessa, ricaricandola all’occorrenza.

Molte altre sono le chicche di questa camera come la funzione GPS che permette di salvare dati relativi a latitudine e longitudine dei video o la Driving Mode, che consente alla S1 di riconoscere quando siamo in auto e avviare, in automatico, la registrazione. I più esigenti, nelle impostazioni, troveranno anche alcune voci dedicate prettamente alla qualità quali ISO, Bilanciamento del bianco ed altro.

Oltre alla camera ed al selfie stick visti nell’unboxing, Ezviz mette a disposizione di tutti gli sportivi anche altri accessori tra i quali un telecomando da polso, un’imbracatura da petto e una da testa, tutti acquistabili separatamente.

In conclusione, un’ottima camera, soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. Fa riprese nitide, con colori molto accesi e foto di ottima qualità. Peccato per la batteria non removibile e per le prestazioni non eccellenti in condizione di scarsa luminosità. Per dettagli tecnici, saperne di più o per ordinarne una, ecco il link al sito web ufficiale di Ezviz Italia.

 

Ci siamo! L’avevamo annunciato sui nostri social ed ora è pronta! Oggi, infatti, vi proponiamo la recensione dell’action cam Ezviz S1 ma, come sempre, ecco prima l’unboxing. Come avete potuto vedere dal video, la cam è davvero piccola. Le sue misure, infatti, sono 4.5 cm di altezza per 5.8 cm di lunghezza per un peso …

Review Overview

Qualità Foto/ Video - 8
Qualità Audio - 7.5
Estetica - 8

7.8

Summary : Prezzo modico e prestazioni all'altezza: provare per credere!

User Rating: Be the first one !
8

About Pietro Leone

Ha iniziato la sua carriera da videogiocatore con una vecchia PlayStation spolpata fino all'osso, per poi passare a PSP e infine stabilirsi su PC. Apprezza quasi tutti i titoli, ma odia completamente i videogames di calcio. Passa la maggior parte del suo tempo su giochi action, ma non disprezza gli altri generi come gli FPS e le avventure grafiche.

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.