Home / Libri / John Bale e la leggenda di Ashkan – I quattro Medaglioni d’Oro 
John Bale e la leggenda di Ashkan – I quattro Medaglioni d’Oro 

John Bale e la leggenda di Ashkan – I quattro Medaglioni d’Oro 

Ed eccoci con un libro fantasy da recensire … e voi sapete quanto ami questo genere! Renato Di Pane si affida alla oramai conosciuta Casa Editirice Kimerik per la pubblicazione del suo primo romanzo, Jhon Bale e la leggenda di Ashkan, I quattro Medaglioni d’Oro, finito di stampare nel mese di febbraio 2016.

Di Pane nasce a Messina il 10 febbraio 1977. Si diploma all’ITIS “Verona-Trento” e si iscrive all’università di Messina in Lingue e Letteratura Straniere Moderne che lascerà dopo due anni. Il carattere estroverso lo porta a lavorare come consulente pubblicitario in un’agenzia di meditazione creditizia e successivamente, con la moglie Ruslana, apre un sito di bigiotteria artigianale. E’ appassionato di Ufologia e Archeologia, ama l’arte in generale e coltiva la passione per la scrittura. John Bale e la leggenda di Ashkan – I quattro Medaglioni d’Oro è il suo primo romanzo, il primo di una trilogia.

Misteri ed enigmi sono all’ordine del giorno e saranno proprio John Bale e PamelaPamCarter, accademici e archeologhi, insieme ai loro fedeli allievi Robert e Jessica a svelare ciò che più di inspiegabile vi è sulla terra. Il mondo è in pericolo, il discepolo di Ashkan, Kaleem, sta risvegliando il suo maestro. Sarà proprio dopo le scoperte e la morte del professore Bernard che i quattro protagonisti si ritroveranno catapulti in una realtà nuova fatta di enigmi, scoperte e avventure, dove quello che credevano di sapere non era altro che un puntino della loro conoscenza. Si troveranno costretti ad affrontare numerose avventure, conosceranno persone nuove che li aiuteranno, e saranno indotti a viaggiare per Gerusalemme, Il Cairo e Santorini alla ricerca dei quattro Medaglioni d’Oro che una volta riuniti formeranno il Sacro Graal unico elemento in grado di distruggere il nemico. Riusciranno i quattro protagonisti nella loro avventura?

Non so se sono stata in grado di incuriosirvi ma la trama è a dir poco avvincente, i fan del genere fantasy ne saranno sicuramente affascinati, ma … si purtroppo c’è un ma. Andando avanti nella lettura non saremo così euforici come all’inizio. Purtroppo il libro è scritto frettolosamente, chiaro certo, non troviamo errori di sintassi o di semantica ma spesso non saremo d’accordo con il proseguire della storia. Non ci viene data una descrizione dei personaggi principali, certo sappiamo che sono dei docenti universitari con i loro allievi, ma una descrizione estetica seppur minima non sarebbe stata di troppo. Al contrario, le ambientazioni descritteci, fanno si che il lettore possa immedesimarsi al meglio nella storia. Altra pecca, se possiamo definirla cosi, è il fatto che spesso i protagonisti sanno gia cosa fare, non vi è il piacere della scoperta ed il dubbio che nasce quando si tenta a risolvere un engima “per intuito”. Il lettore cosi tenterà spesso ad annoiarsi invece che scoprire e spremersi insieme ai protagonisti nel trovare la soluzione ai vari enigmi. L’autore inserisce vari salti temporali e alcune frasi interrogative poste da se stesso tipo: “cosa succederà ora ai nostri protagonisti?“, “Riusciranno, ora trovata la strada da percorrere, a continuare la loro avventura?” come il finale di una puntata di uno show televisivo o di un cartone. L’autore In questo modo ferma il racconto per inserirsi, può sembrare carino e divertente ma che alla lunga potrebbe infastidire il lettore.

Detto così sembra non avere niente di bello questo romanzo, purtroppo varie pecche lo portano a non essere il mio proferito, ma la trama è ricca di idee così come l’autore, che a fine romanzo ci fa capire che il bello deve ancora venire. Quindi io, come voi, non farò altro che aspettare il secondo volume, incoraggiando l’autore a fare sempre meglio e ad arricchire sempre più la sua fantastica idea.

Ed eccoci con un libro fantasy da recensire … e voi sapete quanto ami questo genere! Renato Di Pane si affida alla oramai conosciuta Casa Editirice Kimerik per la pubblicazione del suo primo romanzo, Jhon Bale e la leggenda di Ashkan, I quattro Medaglioni d’Oro, finito di stampare nel mese di febbraio 2016. Di Pane nasce …

Review Overview

trama - 8
personaggi - 6
stile - 6

6.7

Summary : Aspettando il secondo volume!!

User Rating: Be the first one !
7

About Angelica Perciante

Amante dei libri, soprattutto i fantasy, cerca qualcuno che prima o poi gli costruisca una libreria, possibilmente enorme! Ama guardare qualunque genere di film e vede e rivede in continuazione "Le pagine della nostra vita".

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.