Home / Eventi e Fiere / Romics: divertimento tra auto famose e cosplayer!
Romics: divertimento tra auto famose e cosplayer!

Romics: divertimento tra auto famose e cosplayer!

L’avete letto su facebook dunque, non è una sorpresa ma, per coloro che non lo sanno, siamo stati presenti a questa edizione del Romics, tenutasi a Roma dal 1 al 4 ottobre. Noi eravamo li sabato 3 e, vi assicuriamo, che non eravamo soli!

panorama

Come sempre, i padiglioni erano zeppi di tutto quello che una persona possa volere: a partire da magliette, cappelli, armi, peluches e fumetti fino ad arrivare a vari cibi orientali e non, stazioni da gaming e molto altro. A nostro parere, però, i punti cardine di questa edizione sono stati le esposizioni delle automobili “famose”. Infatti, cercando per bene tra gli stand, potevamo trovare la famosa DeLorean di Ritorno al Futuro e, per non farci mancare nulla, la famosa Jaguar E-type di Diabolik parcheggiata di fianco alla sua controparte attuale, la Jaguar F-type. Non solo le auto, però, attiravano la curiosità dei visitatori: gli stand dedicati a famose serie tv come The Walking Dead o The Game of Thrones attiravano decine e decine di curiosi.

Cambiando padiglione e addentrandoci nel vasto mondo del gaming non si poteva fare a meno di notare le tre attrazioni principali: lo stand Ubisoft, dove si potevano provare le demo di Assassin’s Creed Sindicate e di Rainbow Six Siege, lo spazio dedicato a Tom’s Hardware e ad i suoi Youtuber e, di fronte, ma dall’altro lato del padiglione, quello sponsorizzato da Melagoodo. I due stand erano divisi dal palco sul quale, lentamente, si susseguivano le esibizioni e gli interventi dei vari Youtubers.

Ma, alla fine, parliamoci chiaro: i veri protagonisti di queste fiere non sono gli stand, i fumettisti o gli youtubers ma i visitatori e, soprattutto, i cosplayer. Persone che dedicano tempo e, spesso, anche denaro per trasformare in “reali” i personaggi che li hanno fatti emozionare sul grande schermo, su carta o tramite una console. La prossima galleria di immagini è dedicata a loro: buona visione!

Concludiamo questo piccolo articolo facendo un plauso all’organizzazione. Come sempre, la fiera è stata un successo. Tanti ospiti, tantissimi visitatori e tanto, tanto da fare. Complimenti vivi.

About Pietro Leone

Ha iniziato la sua carriera da videogiocatore con una vecchia PlayStation spolpata fino all'osso, per poi passare a PSP e infine stabilirsi su PC. Apprezza quasi tutti i titoli, ma odia completamente i videogames di calcio. Passa la maggior parte del suo tempo su giochi action, ma non disprezza gli altri generi come gli FPS e le avventure grafiche.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.