Home / Eventi e Fiere / Lucca Comics & Games: ecco i primi dettagli dell’edizione 2015
Lucca Comics & Games: ecco i primi dettagli dell’edizione 2015

Lucca Comics & Games: ecco i primi dettagli dell’edizione 2015

LC&G-2015-Manifesto-NON-VINTAGE“…Sì, viaggiare!” è il tema dell’edizione 2015 di Lucca Comics & Games, il Festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all’illustrazione, realizzato da Lucca Comics & Games Srl, insieme al Comune di Lucca, con il sostegno di altri enti cittadini come Provincia, Camera di Commercio e Fondazioni bancarie, che si terrà nel centro storico di Lucca dal 29 ottobre all’1 novembre.

La manifestazione si trasforma in una vera e propria stazione di partenza verso tutti i viaggi impossibili che solo la fantasia sa rendere possibili. Viaggi come quello visualizzato dal manifesto, realizzato quest’anno da Karl Kopinski, tra i maggiori illustratori fantasy europei, che ha saputo inventare una miscela unica tra la tradizione dell’illustrazione realistica anglosassone e le più contemporanee iconografie fantascientifiche e steampunk, a evocare atmosfere da “Domenica del Corriere” e quelle dei manifesti di villeggiatura del primo Novecento. A Kopinski sarà dedicata una personale a Palazzo Ducale, uno vero e proprio Tour artistico, dai ritratti di Coppi e Bartali ai più popolari mondi fantasy.

Viaggi come quello nel tempo di Richard McGuire, cui è bastato un angolo di un soggiorno per realizzare con il graphic novel Qui, uno straordinario esperimento visuale e narrativo; a più di venticinque anni dalla sua prima pubblicazione, Qui torna in una nuova veste: rivista, espansa, colorata, definitiva.

Viaggi come quello che lo scrittore irlandese Herbie Brennan nel suo ultimo romanzo La principessa degli Elfi ha voluto far partire proprio da Lucca Comics & Games, ambientazione suggestiva dove la protagonista, una ragazzina su una sedia a rotelle, supera i duri vincoli della sua realtà, usando Lucca come piattaforma per addentrarsi in un mondo sconosciuto, Elfenlind, tra cosplayer veri e altri decisamente più misteriosi…

L’edizione 2014 ha riscosso un successo eccezionale e, a un grande successo corrispondono «grandi responsabilità», avrebbe detto qualcuno. L’eccesso di successo deve essere governato. Quest’anno è previsto il tetto giornaliero ai biglietti che saranno venduti: il pubblico dovrà quindi affrettarsi ad acquistare online il biglietto per essere sicuro dell’accesso ai padiglioni in centro storico. La decisione è stata presa per consentire a chi acquista il giornaliero o l’abbonamento a due, tre o quattro giorni di avere la possibilità di visitare con maggiore tranquillità i padiglioni. I biglietti e gli abbonamenti avranno un prezzo variabile a seconda dei giorni prescelti, con prezzi più vantaggiosi per i giorni feriali del giovedì e del venerdì, per facilitare una più agevole distribuzione e fruizione della manifestazione da parte di tutti. Restano gratuite tutte le attività sulle Mura, da The Citadel al Family Palace passando per il Palco, ma anche le Sale Incontri in centro storico, la Self Area e la Comics Artists Area, le sale cinematografiche, le mostre a Palazzo Ducale.

Sempre con la finalità di migliorare la vivibilità del Festival, si è reso necessario un ulteriore allargamento degli spazi fieristici, per consentire alle centinaia di migliaia di persone che arriveranno a Lucca in quattro giorni di poter visitare i padiglioni in condizioni di sicurezza. L’espansione non è dunque intesa a fini commerciali ma principalmente per avere corridoi più ampi nei padiglioni e una più allargata distribuzione del pubblico nel centro storico. Tra i nuovi poli nevralgici della manifestazione, segnaliamo quello che si verrà a creare nella zona Ovest della città attorno a piazzale Verdi. Cresce anche The Citadel, che invade il Baluardo San Paolino con un nuovissimo padiglione che si aggiunge a quelli confermati sul Baluardo Santa Maria.

Nella giornata di sabato 31 ottobre, i padiglioni resteranno aperti fino alle ore 21, due ore in più per consentire al pubblico di visitare meglio gli stand preferiti, nel tentativo di offrire più possibilità di orari di partenza e meno assembramento in stazione a chi lascia Lucca in treno. A ciò si aggiungerà il potenziamento della rete di trasporti ad hoc pensati per la manifestazione: tornano i Comics In Bus con più tragitti e la possibilità di acquistare il biglietto e il viaggio insieme e tornano gli Shuttle che dalle città toscane porteranno in città chi ha acquistato online il biglietto aggiungendo questa opzione.

Queste sono solo alcune delle novità che attendono i visitatori di questo Lucca Comics&Games 2015, restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti!

About Pietro Leone

Ha iniziato la sua carriera da videogiocatore con una vecchia PlayStation spolpata fino all'osso, per poi passare a PSP e infine stabilirsi su PC. Apprezza quasi tutti i titoli, ma odia completamente i videogames di calcio. Passa la maggior parte del suo tempo su giochi action, ma non disprezza gli altri generi come gli FPS e le avventure grafiche.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.