Home / Eventi e Fiere / 50 Anni di Lucca Comics & Games – Edizione Gold!
50 Anni di Lucca Comics & Games – Edizione Gold!

50 Anni di Lucca Comics & Games – Edizione Gold!

Abbiamo atteso che le acque si calmassero prima di parlarne, perchè non volevamo perderci tra la miriade di articoli che intasavano internet e così, a qualche settimana dalla conclusione dell’edizione 2016 di Lucca Comics & Games, siamo finalmente pronti a dirvi quello che è stata per noi l’esperienza di quest’anno!

L’emozione è sempre tanta ogni volta che si mette piede a Lucca in quei giorni, è impossibile non rimanerne coinvolti e ci si rende conto che davvero 5 giorni di manifestazione non sono troppi, anzi. Per vivere a pieno di tutto quello che è Lucca Comics & Games, il tempo non è mai abbastanza.

Mi è capitato di perdermi, muovendomi tra un padiglione e l’altro, col naso al cielo e agli angoli nascosti di questa città. Perché se ci si pensa bene una manifestazione così, difficilmente si potrebbe fare altrove. Difficilmente un’altra città accoglierebbe sulle sue strade con così tanta fierezza migliaia di piedi che la calpestano. Piedi di ogni età, con tante diversità che li dividono ma che per 5 giorni vengono completamente divorate dalla magia che questo spettacolo vivo comunemente chiamato fiera, ci regala.

lu-zerocalcare

Si comincia con la menzione d’onore a Zerocalcare che ha dato un volto ed un’anima nuovi alla manifestazione, disegnandone la locandina e racchiudendo in un’immagine tutto quello che Lucca Comics & Games rappresente. La formula, che col passare di ogni edizione si rinnova rimanendo comunque fedele all’idea vincente di occupare ogni piazza ed ogni spazio del centro di Lucca, ha permesso quest’anno come non mai di godere in maniera agevole della presenza degli ospiti e dei vari eventi che l’hanno riempita. E così il Japan Town, l’area Comics, il Games, The Citadel sono stati presi d’assalto, girati in lungo e largo, offrendo ogni giorno nuovi ospiti ed eventi a cui partecipare. Senza dimenticarsi dello spettacolo principale che ci ha riempito gli occhi, i cosplayers, anch’essi all’altezza delle aspettative sempre più alte che questa manifestazione richiede.

Nonostante la grandissima affluenza ed i controlli che rallentavano l’ingresso alle mura, soprattutto nella giornata di domenica 30 ottobre, tutto è filato nel migliore dei modi. Unica pecca è il servizio offerto da Trenitalia, decisamente non agevolato dai fruitori del servizio che in alcuni casi hanno dato poco esempio di civiltà. A fronte dei numeri record che ogni anno raggiunge Lucca Comics & Games è ormai palese la necessità di rafforzare i collegamenti tra la stazione di Lucca e le altre principali, in modo da consentire al pubblico di affluire in maniera più tranquilla ai treni.

E così, agilmente tra i più di 270.000 biglietti venduti ed i 500.000 visitatori , mi sono spostata, godendomi a pieno l’esperienza che ho avuto la fortuna di poter vivere anche quest’anno con un occhio diverso da quello del semplice visitatore. Ringrazio personalmente ed a nome di tutto NWN ogni singola persona dello staff di Lucca Comics & Games, in particolar modo gli addetti all’area stampa.

Calato il sipario su questa edizione che ha infranto ogni record possibile, siamo già con l’occhio lucido proiettato al 2017. Perché Lucca Comics in fondo siamo anche tutti noi.

About Azzurra Mayfair

Appassionata di Manga, Anime e cultura giapponese in generale è altresì amante di cinema e musica. Ama leggere, soprattutto libri di genere fantasy. Si è avvicinata al mondo dei videogiochi con la prima versione del GameBoy Nintendo fino ad arrivare al Nintendo3DS, gioca principalmente ai Pokemon.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.